Il suicidio della sinistra – Ritratti – Oliviero Diliberto

di Wallace Henry Hartley

Il segretario nazionale del Pdci Oliviero Diliberto: colui che voleva portare la salma imbalsamata di Lenin in Italia; colui che nel 2007 si è recato a Mosca per le celebrazioni in onore del 90° anniversario della Rivoluzione d’Ottobre; colui che al comizio di chiusura di Pisa ha ammonito una sinistra “che non può vivere nei salotti”, dimenticandosi che le sue comunistissime terga siedono un giorno sì e l’altro pure sulle poltrone di Porta a Porta, Matrix e Ballarò; ecco, il segretario nazionale del Pdci Oliviero Diliberto ha analizzato il voto di domenica e lunedì e ha spiegato l’insuccesso dell’Arcobaleno: “La sinistra così com’è non va da nessuna parte. Dobbiamo ricominciare dalla falce e martello”.

In effetti un po’ di lavoro manuale non gli farebbe male.

Annunci