Ordine pubblico: la Grecia importa il ‘made in Italy’

di Wallace Henry Hartley

Insomma: in Grecia c’è il totale caos, tra tafferugli e scontri tra forze dell’ordine e giovani incazzati.

C’è scappato anche il morto, un quindicenne che si è beccato un proiettile partito dalla pistola di un poliziotto. Però, che combinazione: dalle ultime perizie risulta che il ragazzo sarebbe stato ucciso da un proiettile «di rimbalzo» sparato dalla pistola di un poliziotto. Lo dimostrerebbe la deformazione subita dal proiettile stesso, che testimonierebbe un precedente impatto con una superficie molto dura, come appunto l’asfalto o un muro.

Carlo Giuliani, secondo la ricostruzione dei tribunali italiani, morì per un colpo di pistola deviato che incidentalmente era andato a sbattere contro un sasso lanciato per aria.

Non abbiamo idea di quante probabilità esistono che accada una cosa del genere. Sappiamo, però, che la possibilità accada due volte in così poco tempo sono molte di meno.

Annunci