Lo spray al peperoncino e le teste di cazzo

di Wallace Henry Hartley

Succede che un romeno scippa una romana (bel gioco di parole) spruzzandole in faccia dello spray urticante, quello al peperoncino. Succede che la testata giornalistica più seguita dagli italiani, il Tg1, dà la notizia spiegando che “l’uso dello spray è stato  introdotto da una legge recentemente approvata“. Una legge recentemente approvata??? Teste di cazzo che non siete altro??? Sono settimane che ci fate due maroni così (altro bel gioco di parole, scusate) con il minchia di Decreto Sicurezza e ora che il Decreto Sicurezza fa danni voi dite che lo spray con cui i delinquenti scippano e fottono è stato introdotto da “una legge recentemente approvata”? Sappiate, cari, voi che aprite il telegiornale con il Papa ogni volta che Esso emette un qualsivoglia sospiro, che una giustizia superiore dovrà pur esistere. E che questa malafede, se non ve la fa pagare l’Ordine dei Giornalisti, prima o poi la dovrete scontare. Anche solo con un San Pietro che vi accoglie in paradiso a colpi di spray urticante chiedendovi “qual era la legge recentemente approvata che mi permette di accecare i vostri occhi già ciechi?”.

Annunci