Partorirai con dolore, lavorerai col sudore e ti laureerai con rigore

di Wallace Henry Hartley

Il nuovo edificio che ospita la Bocconi (Salmoirago)«Si notano subito perché sono enormi. Sembrano buttafuori da discoteca. Tutti vestiti di nero, senza cartellino», dicono i ragazzi. L’identikit: girano sempre in coppia, bloccano i più audaci, controllano i cortili. […] Tra gli oltre 900 laureandi di questa sessione, c’è chi punta il dito contro l’amministrazione. «Le feste fanno parte di una tradizione. Non possono vietarcele». Contestano il fatto di non poter brindare nè cantare. «Sono manifestazioni di gioia meritata: è stato un percorso di studi lungo e faticoso»

Bocconi, vigilantes alle feste di laurea (Corriere della Sera).

Annunci