Gheddafi minaccia l'Italia: vi porterò la guerra in casa

di Wallace Henry Hartley

Alla vigilia della beatificazione di Papa Giovanni Paolo II, evento che richiamerà a Roma almeno un milione di persone, il leader libico Muhammar Gheddafi minaccia di portare la guerra in Italia in risposta ai raid sulla Libia autorizzati di recente dal governo Berlusconi. Il colonnello ha spiegato che questa e’ la volonta’ dei «figli del popolo libico», che «vogliono difendere la loro vita e la loro terra e trasferire la battaglia nei territori nemici».

Annunci