Londra, scioperi a catena contro i tagli alle pensioni

di Wallace Henry Hartley

«Sarà la più grande protesta dei lavoratori che si sia vista in Gran Bretagna dallo sciopero generale del 1926». I sindacati annunciano così la catena di scioperi che intendono mettere in atto dal prossimo 30 giugno contro i drastici tagli delle pensioni nel settore pubblico. Si punta ad uno stillicidio di agitazioni, con la metropolitana di Londra che minaccia di fermarsi a singhiosso. «Un solo giorno di sciopero generale – dice Dave Prentis, segretario generale di Unison, il più grande sindacato della funzione pubblica e della sanità che raccoglie quasi un milione mezzo di iscritti – non fa cambiare idea al governo. Noi vogliamo spingerlo a venire a patti per un accordo. Non sarà come lo sciopero dei minatori contro Margaret Thatcher, perchè vinceremo».

Linkografia:
Londra, contro i tagli alle pensioni una catena di pesantissimi scioperi – Repubblica.it.

Annunci